18 Gennaio, Venerdì, 2019
                                                                                                                                       ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO
CENTRO FORMAZIONE E RICERCA DON LORENZO MILANI E SCUOLA DI BARBIANA

 SEDE DI BOLOGNA

via Mazzini 106/2 Bologna   

email: casadonmilani@casadonmilani.it       Privacy Policy

mod_eprivacy

Questo sito utilizza cookies tecnici e sono inviati cookies di terze parti per gestire i login, la navigazione e altre funzioni. Cliccando 'Accetto' permetti l'uso dei cookie, cliccando 'Rifiuto' nessun cookies verrà installato, ma le funzionalità del sito saranno ridotte. Nell'informativa estesa puoi trovare ulteriori informazioni riguardo l'uso dei cookies di terze parti e la loro disabilitazione. Continuando nella navigazione accetti l'uso dei cookies.

Visualizza la ns. Informativa Estesa.

Hai rifiutato i cookies. Questa decisione è reversibile.

Avete accettato l'utilizzo dei cookies sul Vs. computer. Questa decisione è reversibile.

Diventare soci

 Per diventare socio è necessario scaricare la RICHIESTA DI ADESIONE e il modulo PRESTAZIONE DEL CONSENSO,  disponibili in fondo a questa pagina, compilarli, allegare  fotocopia di un documento di identità valido   e inviare il tutto

via email  :  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

oppure spedendo a: 

Centro Formazione e Ricerca Don Lorenzo Milani onlus  via Pompeo Vizzani, 45/2 - 40138 Bologna

 

Quota associativa annuale  2015: euro 25,00

Assicurazione socio operativo: euro 25,00

 

 Ti invitiamo a visitare nel sito la sezione TRASPARENZA

 Ti invitiamo a scaricare e leggere lo STATUTO

 

 N.B. L'instaurazione del rapporto associativo si perfeziona all'atto della delibera di accettazione della richiesta di adesione da parte del competente organo individuato dallo statuto. L'eventuale rilascio della tessera o il pagamento della quota associativa non devono pertanto essere ritenuti sufficenti.

 

dallo Statuto della associazione:


art. 3
Il numero dei soci è illimitato.
Possono essere soci dell’Associazione le persone fisiche, le persone giuridiche e gli Enti non aventi scopo di lucro o economico che ne condividano gli scopi e che si impegnino a realizzarli.
La disciplina del rapporto associativo e le modalità associative volte a garantire l’effettività del rapporto medesimo sono uniformi. È espressamente escluso ogni limite sia temporale che operativo al rapporto associativo medesimo e ai diritti che ne derivano.

art. 4
Chi intende essere ammesso a socio dovrà farne richiesta, sottoscrivendo una apposita domanda, al Consiglio Direttivo, impegnandosi ad attenersi al presente statuto e ad osservare gli eventuali regolamenti e le delibere adottate dagli organi dell'Associazione.
In considerazione degli specifici fini della associazione non può essere ammesso a socio chi ha subito condanne penali, con sentenza passata in giudicato, per reati contro la persona.
In caso di domanda di ammissione a socio presentata da minorenne, la stessa dovrà essere controfirmata dall’esercente la potestà.
In caso di domanda presentata da soggetti diversi dalle persone fisiche, essa dovrà essere presentata dal legale rappresentante pro-tempore del soggetto che richiese l’adesione.
E’ compito del Consiglio Direttivo, ovvero di uno o più Consiglieri da esso delegati, esaminare ed esprimersi, entro trenta giorni, in merito alla domanda di ammissione.
Nel caso in cui la domanda venga respinta, l’interessato potrà presentare ricorso al Presidente, sul ricorso si pronuncerà, in via definitiva, l'Assemblea dei soci alla sua prima convocazione ordinaria.


art. 5
La qualifica di socio dà diritto:
-  a partecipare a tutte le attività promosse dall’Associazione;
- a partecipare alla vita associativa, esprimendo il proprio voto in tutte le sedi deputate, in particolare in merito all'approvazione del bilancio e modifica delle norme dello Statuto ed eventuali regolamenti e alla nomina degli organi direttivi dell’Associazione;
- a godere dell’elettorato attivo e passivo; nel caso di persone giuridiche o Enti il diritto di accedere alle cariche associative è riconosciuto in capo ai loro legali rappresentanti o mandatari.


art. 6
I soci sono tenuti:
- all’osservanza dello Statuto, dell’eventuale Regolamento e delle deliberazioni legittimamente assunte dagli organi associativi;
- al versamento del contributo associativo annuale stabilito in funzione dei programmi di attività.
Tale quota dovrà essere determinata annualmente per l’anno successivo con delibera del Consiglio Direttivo e in ogni caso non potrà mai essere restituita.
Le quote o i contributi associativi a sostegno economico del sodalizio sono intrasmissibili e non rivalutabili.

 

scarica la RICHIESTA DI AMMISSIONE ALL'ASSOCIAZIONE

scarica l' INFORMATIVA PRIVACY

scarica la PRESTAZIONE DEL CONSENSO

 

pagamento online quota associativa:

OPZIONI

 

HOME

 

 

 

Sito Ufficiale della Campagna Nazionale Giu Le Mani Dai Bambini